Pirelli e Formula 1: una partnership forgiata in gomma e passione

Pirelli e Formula 1: una partnership forgiata in gomma e passione
Formula 1 Pirelli

La Formula 1 e Pirelli hanno dimostrato di avere un legame indistruttibile nel corso degli anni. La notizia che Pirelli rimarrà il fornitore ufficiale di pneumatici per la Formula 1 fino al 2027 è una testimonianza chiara del fatto che la società milanese mantiene la sua supremazia nel settore automobilistico e si prepara ad affrontare nuove sfide entusiasmanti nel mondo delle corse.

Oltre al loro impegno nella Formula 1, Pirelli fornisce anche pneumatici per i campionati di Formula 2 e Formula 3. Questo significa che l’impronta di Pirelli si estende attraverso le vene del motorsport, consolidando la sua posizione come pilastro del settore. La collaborazione tra Pirelli e la Formula 1 ha modellato il destino dello sport automobilistico per oltre un decennio, dimostrando che si tratta di una partnership di successo che va oltre una semplice partnership.

Ma Pirelli non si ferma al campo delle corse

La sostenibilità è diventata un tema centrale in tutto il mondo, e Pirelli ha dimostrato il suo impegno verso un futuro più verde. A partire dal 2024, ogni pneumatico fornito alla Formula 1 avrà la certificazione FSC, garantendo una completa tracciabilità delle materie prime utilizzate. Questo impegno verso la sostenibilità riflette il desiderio condiviso di Pirelli e della Formula 1 di ridurre l’impatto ecologico dello sport e raggiungere l’obiettivo Net Zero Carbon entro il 2030.

La Formula 1 non è solo una piattaforma per mostrare le prestazioni dei pneumatici, ma anche una fantastica palestra di ricerca e sviluppo per Pirelli. Qui, nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale vengono messe alla prova in condizioni estreme. Questo impegno nella ricerca dell’eccellenza si estende anche al futuro del motorsport, con Pirelli che investe attivamente nella formazione e nella crescita dei futuri campioni attraverso il suo supporto ai campionati di Formula 2 e Formula 3.

Successi passati e prospettive future

L’importanza di questa partnership rinnovata tra Pirelli e la Formula 1 è stata sottolineata da numerose figure chiave. Marco Tronchetti Provera, dalla Pirelli, e personaggi come Mohammed Ben Sulayem e Stefano Domenicali hanno tutti elogiato questa collaborazione, non solo per i successi passati, ma anche per le prospettive future. L’arrivo dei nuovi regolamenti nel 2026 promette di portare nuove sfide ed esperienze entusiasmanti per entrambe le parti coinvolte.

La partnership tra Pirelli e la Formula 1 è un legame forte che ha resistito alla prova del tempo. Con Pirelli che rimarrà il fornitore ufficiale di pneumatici per la Formula 1 fino al 2027, il futuro appare promettente per entrambe le parti. Pirelli sta dimostrando il suo impegno nei confronti della sostenibilità e dell’innovazione, mantenendo la sua posizione di leader nel settore automobilistico. Il panorama delle corse automobilistiche è in continua evoluzione, e Pirelli è pronta a guidare il mondo delle corse in nuove e entusiasmanti direzioni.