La verità scioccante sull’uso dei dispositivi smartphone da piccoli!

La verità scioccante sull’uso dei dispositivi smartphone da piccoli!
Smartphone

Il 19 ottobre 2023, è stato pubblicato un recente studio che ha sollevato gravi preoccupazioni riguardo all’uso eccessivo dei telefoni cellulari da parte dei bambini di età inferiore ai tre anni. I risultati emersi sono allarmanti: una prolungata esposizione alle schermate può causare ritardi nello sviluppo e un crescente isolamento sociale nei piccoli.

Viviamo in un’epoca digitale, in cui i bambini sono circondati da schermi e tecnologie. Tuttavia, nonostante le potenziali opportunità educative offerte da questi dispositivi, sorge una preoccupazione crescente riguardo alle possibili conseguenze negative di un utilizzo prematuro.

Le strutture educative, come le scuole materne, hanno notato una tendenza inquietante: i bambini che trascorrono molto tempo davanti ai dispositivi iniziano a parlare più tardi rispetto ai loro coetanei. Questi ritardi nella comunicazione verbale rappresentano solo la punta dell’iceberg. L’abitudine di utilizzare i dispositivi come un ciuccio per calmare un neonato, come mezzo di distrazione, è diventata sempre più comune. Tuttavia, gli effetti negativi non si limitano al linguaggio.

Infatti, i bambini che passano troppo tempo con i loro dispositivi tendono a mostrare maggiore frustrazione e difficoltà nel calmarsi. La dipendenza dalle schermate come principale fonte di intrattenimento li rende meno in grado di gestire le emozioni negative, poiché sono abituati a ricevere intrattenimento passivamente senza sforzo.

Anche l’ora del pasto non sfugge a questa tendenza crescente. Molti genitori ricorrono ai cellulari come distrazione durante i pasti, consentendo ai loro figli di guardare video o giocare mentre mangiano. Purtroppo, questo approccio impedisce ai bambini di riconoscere e apprezzare appieno gli alimenti che consumano. Sorprendentemente, il 46% delle scuole materne ha osservato che questa abitudine influenza negativamente la relazione del bambino con il cibo.

Ma forse il problema più grave è l’isolamento sociale. Nonostante i dispositivi mobili siano considerati dai bambini come il loro giocattolo preferito, un uso eccessivo può comportare difficoltà nelle relazioni interpersonali. Scuole materne e altri centri educativi per l’infanzia hanno notato che molti di questi bambini hanno difficoltà a relazionarsi con i loro coetanei e spesso manifestano problemi anche nel sonno.

I risultati di questi studi conducono a una conclusione inequivocabile: i bambini di età inferiore ai tre anni non dovrebbero essere esposti in modo eccessivo alle schermate. Al posto di fare affidamento sui dispositivi come principale forma di intrattenimento, i genitori e gli educatori dovrebbero promuovere altre forme di gioco e apprendimento.

Libri illustrati, giochi di società, attività all’aperto e interazioni faccia a faccia sono solo alcune delle alternative che possono aiutare i bambini a svilupparsi in modo equilibrato, migliorando le loro capacità cognitive, motorie e sociali. Inoltre, creare un ambiente privo di distrazioni durante l’ora del pasto può favorire una relazione sana con il cibo e una migliore socializzazione con i membri della famiglia.