Duster Extreme: quando l’efficienza incontra l’accessibilità

Duster Extreme: quando l’efficienza incontra l’accessibilità
Dacia Duster Extreme

Dacia, una delle case automobilistiche in crescita nel 2023, è pronta a sorprendere il mercato con una nuova, affascinante iterazione della Duster, l’Extreme ibrida. Questo nuovo modello combinato con propulsione sia termica che elettrica rappresenta un audace passo avanti nella strategia d’innovazione della casa.

Una questione di prezzo

Uno degli aspetti distintivi di Dacia, parte del gruppo Renault, è la sua capacità di offrire auto di qualità e durata, dotate di un design essenziale ma efficace, a prezzi altamente competitivi. Questa filosofia low-cost ha sicuramente contribuito al suo successo nel corso degli anni. Tuttavia, con l’annuncio di questa nuova versione ibrida, molti si chiedono se Dacia sarà in grado di mantenere il suo impegno verso l’accessibilità economica, soprattutto in un contesto come questo, in cui l’inflazione ha spinto al rialzo i prezzi in vari settori.

Una piattaforma rivoluzionaria

Il cambiamento più radicale per la Duster arriva dalla sua transizione alla piattaforma CMF, rappresentando una vera e propria rivoluzione meccanica rispetto al modello precedente. Considerando l’aumento progressivo dei prezzi nei recenti anni – da 12.000 euro cinque anni fa a 18.000 euro per la versione GPL attualmente – l’Extreme ibrida potrebbe superare leggermente questi valori. Tuttavia, considerando l’eredità della Dacia in termini di equilibrio tra qualità e costo, l’aspettativa è che il prezzo rimanga ragionevole e competitivo. Simili strategie permettono alle case che le sfruttano non solo di risparmiare sui costi, ma anche di condividere le tecnologie e di ridurre notevolmente i costi di ricerca e sviluppo.

Confronto con i modelli attuali

Guardando al panorama attuale di Dacia, la Jogger 5 posti, con un motore ibrido da 140 cavalli e finiture Extreme, ha un prezzo di 26.200 euro. Basandosi su questa cifra, si potrebbe ipotizzare che la Duster Extreme ibrida potrebbe raggiungere un prezzo di circa 27.000 euro per la versione più accessoriate.

La filosofia di Dacia

Con 8 milioni di veicoli venduti in tutto il mondo, Dacia ha motivi validi per festeggiare. Il futuro sembra promettente per la casa automobilistica, con numerosi nuovi modelli all’orizzonte. Tuttavia, sarà essenziale per Dacia rimanere fedele alla filosofia che l’ha resa grande negli ultimi dieci anni, garantendo qualità e convenienza.

Dacia Duster vs competitor

La Dacia Duster si è sempre distinta nel mercato grazie al suo ottimo rapporto qualità-prezzo. Confrontandola con competitor nel medesimo segmento, la Duster spesso emerge per la sua affidabilità e per il prezzo accessibile. Inoltre, la varietà degli allestimenti disponibili, dall’entry-level fino alla versione più equipaggiata, offre al consumatore una vasta gamma di scelte, permettendo di trovare il modello perfetto per le proprie esigenze.